Costa Concordia: un altro successo della nostra associata Fagioli SpA

Un successo tutto italiano, quello messo a segno dalle imprese del settore per il raddrizzamento del relitto della Costa Concordia, cui ha contribuito in modo determinante l’operato della Fagioli SpA, socia di grande esperienza e professionalità della nostra Associazione.

Il nostro Presidente Sergio Pontalto ha seguito tutte le fasi delle operazioni di raddrizzamento del relitto, che giaceva su di un fianco sugli scogli dell’Isola del Giglio, e si è complimentato personalmente con l’Ing. Paolo Cremonini, della Fagioli, il responsabile delle attrezzature di sollevamento “sistema Strand Jacks”, da lui progettato e messo in opera, che ha consentito la realizzazione di questo successo.

“Operazioni come queste" ha commentato Pontalto "non erano mai state eseguite prima al mondo, ma quando ho saputo che sarebbe stata la Fagioli ad intervenire, ero certo che l’impresa sarebbe andata a buon fine senza ritardi o intoppi, nel pieno rispetto della sicurezza delle persone e dell’integrità delle cose, e così è stato!”.

“Pertanto – ha concluso il Presidente - alla Fagioli SpA e a tutto il personale ed i tecnici intervenuti, che hanno reso possibile questa meravigliosa impresa, va il nostro plauso e il nostro ringraziamento: ci siamo resi protagonisti, grazie a questo intervento, di un’impresa che ha rappresentato un momento di orgoglio e riscatto per il nostro Paese, una opportunità unica per confermare il genio e le capacità delle aziende italiane d’eccellenza”.

 

ASSOANNA – FESICA: Convenzione per scuola Docenti Formatori

A seguito del comunicato sulla convenzione stipulata tra Fesica/confsal – Confsal/fisals – Integrazione e Lavoro e AssoAnna, una delle maggiori Associazioni a livello europeo sull’utilizzo delle autogru, piattaforme aeree, gru su camion, carrelli elevatori in genere e trasporti eccezionali, il Segretario Nazionale Confsal/ fisals Filippo Palmeri, ha dichiarato: “questo accordo porterà notevoli vantaggi ed ulteriori garanzie agli associati AssoAnna, che potranno svolgere la loro attività professionale con sempre maggiore serenità”.

In particolare, la convenzione, darà la possibilità di attivare SFL (Sedi Formative Locali) e di accedere alle azioni formative “Sull’utilizzo in sicurezza delle macchine per il sollevamento di persone e materiali, secondo le disposizioni legislative di cui all’art 73 comma 5 del D.Lgs 81/08”; specializzando e certificando l’Associato AssoAnna.

Infine, garantirà l’accesso ai corsi di formazione tramite FAD (Formazione A Distanza).

Gli associati AssoAnna potranno costituire Sedi Formative Locali (SFL) riconosciute dal circuito Fesica/Integrazione Lavoro/Fisals, sotto il diretto controllo della Delegazione autorizzata Esseci srl .

Questo accordo rappresenta una grande opportunità per il mondo del Sollevamento cose e persone ed il Trasporto Eccezionale.

Già dal prossimo Ottobre tutti gli Associati Assoanna potranno partecipare ai corsi formativi per Docenti Formatori.

CLICCA QUI per scaricare il comunicato.

 

APERTE LE CANDIDATURE PER GLI ILTA 2013

Si sono aperte le candidature per concorrere all’assegnazione dei primi ILTA-Italian Lifting & Transportation Awards, premi che verranno assegnati alle imprese italiane (o alle filiali italiane di aziende estere) che meglio si sono distinte nell’esecuzione delle seguenti attività operative:

SOLLEVAMENTI

  • Con Gru da Autocarro
  • Con Gru Telescopiche
  • Con Gru a Braccio Tralicciato (con Carro Gommato)
  • Con Gru a Braccio Tralicciato (con Carro Cingolato)

TRASPORTI ECCEZIONALI

  • Con Rimorchio / Semirimorchio (massa complessiva fino a 120 tonnellate)
  • Con Rimorchio / Semirimorchio (massa complessiva oltre a 120 tonnellate)
  • SMPT – Trasporto con modulare semovente

CATEGORIE SPECIALI

  • Trasporto e/o sollevamento con utilizzo di tecniche combinate
  • Innovazione sia in ambito operativo che per la sicurezza degli utilizzatori

PREMI SPECIALI ALLA CARRIERA

Verranno premiate le persone che si sono particolarmente distinte per qualità manageriali nelle imprese di sollevamento e di trasporto eccezionale (totale n° 2 premi). Verranno, inoltre, premiati per la loro professionalità gli operatori commerciali di costruttori e/o distributori italiani di autogru e mezzi / veicoli per i trasporti eccezionali (totale n° 2 premi).

Le candidature agli ILTA 2013 sono a titolo assolutamente gratuito e potranno essere inoltrate entro e non oltre il 23 Agosto prossimo al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La consegna degli ILTA 2013 avverrà durante una Cena di Gala che avrà luogo nel bellissimo Palazzo Farnese di Piacenza Venerdì 27 Settembre prossimo.

Per ulteriori informazioni, Vi invitiamo a prendere visione del sito www.ilta.biz.

 

Il Consiglio dei Ministri ha indicato la nomina dei tre componenti dell’Autorità trasporti

Il Consiglio dei Ministri convocato in data odierna ha indicato Andrea Camanzi, Barbara Marinali e Mario Valducci rispettivamente quali Presidente e Commissari dell’Autorità di regolazione nel settore dei trasporti, istituita con il decreto-legge n. 201/2011.

La nomina dei tre componenti dell’Autorità, sulla quale il Governo dovrà acquisire il parere delle commissioni parlamentari competenti, rimuove l’ultimo ostacolo all’avvio dell’Autorità dei trasporti e consente al Governo di colmare il gap attualmente esistente nel sistema di regolazione dei servizi a rete. Verranno così assicurati, anche nel settore dei trasporti, i livelli di tutela dei consumatori e degli utenti già presenti negli altri settori attualmente presidiati da Autorità indipendenti di regolazione e controllo (vedi il comparto delle telecomunicazioni o quello dell’energia), grazie agli strumenti effettivi di disciplina e vigilanza pubblica affidati dalla legge all’Autorità.

All’Autorità sono affidati compiti significativi, di regolazione, di promozione della concorrenza e di tutela dei consumatori volti a garantire e promuovere lo sviluppo di condizioni concorrenziali nei diversi comparti quali, tra gli altri, quello ferroviario, autostradale e aeroportuale; condizioni eque e non discriminatorie di accesso alle infrastrutture da parte dei soggetti che esercitano servizi di trasporto; adeguati livelli di efficienza e di qualità dei servizi; livelli tariffari equi, trasparenti e orientati a costi di gestione efficienti.

Inoltre, la regolazione indipendente, attraverso la creazione di un quadro di riferimento certo e stabile, è una delle condizioni necessarie ad attrarre gli investimenti e dare impulso alla crescita del Paese.

L’Autorità dovrà riferire annualmente alle Camere, evidenziando i livelli di apertura alla concorrenza raggiunti.

“L’Autorità dei trasporti è l’elemento ideale per procedere alla liberalizzazione del mercato e per dare regolamento a un settore importante” ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi nel presentare la terna. “Abbiamo scelto persone qualificate e che garantiscano una funzione terza indispensabile per una liberalizzazione del settore. Mi auguro che il Parlamento, nella sua autonomia, proceda rapidamente al completamento dell’iter perché così è chiaro che anche l’Italia crede fortemente alla strategicità del settore e alla sua regolamentazione”.

 

A LUGLIO UNA GRANDE SELEZIONE DI GRU IN VENDITA ALL’ASTA RITCHIE BROS DI CAORSO (PC)

Dopo il grande successo della vendita della piu’ grande gru mai battuta alle aste Ritchie Bros., una Terex Demag AC700 del 2008, venduta ad Ocana (Spagna) per 2.500.000 euro, anche la sede Ritchie Bros. di Caorso (Italia), si sta preparando all’asta di Giovedi 11 Luglio con una vasta selezione di autogru tuttoterreno e fuoristrada.

Ritchie Bros. Auctioneers, la casa d’aste piu’ grande al mondo conta, tra le centinaia di macchinari già consegnati, 13 autogru tra cui spiccano una Grove GMK7450 del 2010 (450 Ton 14x8x14) – la piu’ grande mai venduta ad una asta Ritchie Bros. in Italia - e una Demag AC350-6 del 2009 (350 Ton 12x8x12). Le schede tecniche delle gru in vendita sono visionabili sul sito www.rbauction.it, e sara’ possibile ispezionare i macchinari presso il parco macchine della sede di Caorso nei giorni 9 e 10 Luglio 2013.

Le gru saranno vendute il giorno dell’asta ai migliori offerenti, senza prezzo minimo di partenza o prezzi di riserva.

L’asta e’ aperta al pubblico e chiunque potra’ partecipare di persona presso la sede d’asta, oppure online in tempo reale, o attraverso offerte delegate.

Grove GMK7450 del 2010 (450 Ton 14x8x14) – la piu’ grande mai venduta ad una asta Ritchie Bros. in Italia - e una Demag AC350-6 del 2009 (350 Ton 12x8x12).

Le schede tecniche delle gru in vendita sono visionabili sul sito www.rbauction.it, e sara’ possibile ispezionare i macchinari presso il parco macchine della sede di Caorso nei giorni 9 e 10 Luglio 2013.

La lista dei macchinari in vendita aggiornata quotidianamente e’ disponibile sul sito www.rbauction.it.

Per maggiori informazioni riguardo alla vendita o l’acquisto di macchinari e’ possibile contattare la sede di Caorso allo 0523.818801.