Direttivo e Assemblea ANNA 2015

Vi informiamo che in data 21 marzo 2015, alle ore 9.30, si terrà il Direttivo dell’Associazione e, a seguire alle ore 10.30, l’Assemblea Generale degli Associati ANNA, presso la sede dell’associato sponsor RITCHIE BROS. AUCTIONEERS a Caorso (PC), Viale Canada (uscita autostrada). Vi invitiamo a confermare la Vs. partecipazione via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per i rinnovi del 2015 segui questo link:

MODULO ADESIONE 2015

 

Daniela Dal Col nuova Presidente di ASSOANNA

Daniela Dal Col, responsabile della DAL COL Autogru Srl di Merano, a partire dal primo gennaio 2015, guiderà per i prossimi tre anni l’ANNA Associazione Nazionale Noleggi Autogru e Trasporti Eccezionali. E’ stata eletta alla guida di ANNA con voto del Consiglio Direttivo e contemporaneamente dall’Assemblea dei Soci tenutasi nel marzo 2014. Per Daniela Dal Col si tratta di un impegno importante a fronte della crisi economica ancora in atto e alle grandi sfide che attendono il comparto dei sollevamenti e dei trasporti.

Ringrazio tutti i Soci – ha dichiarato Daniela Dal Col – che mi hanno espresso la loro fiducia, votandomi. A loro, e al Past President Sergio Pontalto e a tutto il direttivo, chiedo di starmi vicino con il sostegno, le proposte e i consigli che non vorranno farmi mancare per affrontare le sfide che ci aspettano come associazione, soprattutto in tema di riforme strutturali del settore e riforme legislative. Lavorare come associazione per migliorare la qualità dei servizi dei nostri Associati e le condizioni economico-giuridiche del nostro settore è sicuramente il modo migliore di aiutare le Imprese del nostro comparto. Certamente privilegeremo le competenze e l’alta professionalità tecnica nelle politiche per le imprese del nostro settore, nell’intento di fornire, con le nostre proposte, un grande contributo al sistema economico italiano, in collaborazione anche con le istituzioni nazionali, le istituzioni regionali e gli enti locali”.

Un ringraziamento particolare – ha proseguito la nuova Presidente - va al nostro Presidente Sergio Pontalto, che per anni ha condotto e guidato la nostra Associazione nei momenti difficili, sostenendo sempre il nostro settore in ogni sede, con grande determinazione e competenza. Ci ha fatto crescere come comparto, come rappresentanza nazionale e come visibilità all’interno delle nostre istituzioni, contribuendo in modo determinante alla crescita delle nostre imprese. Ora che i nostri servizi, grazie appunto a quanto seminato da Sergio in tutti questi anni, iniziano ad essere compresi anche alle varie istituzioni, per la nostra Associazione inizierà un percorso di modifiche sostanziali al nostro comparto. Colgo inoltre l’occasione di porgere a tutti i miei piú calorosi auguri di un Buon Anno Nuovo”.

 

Save the date: GIS 2015

APPUNTAMENTO ALL’OTTOBRE 2015 PER LA QUINTA EDIZIONE DELL’UNICA FIERA ITALIANA DEDICATA AGLI OPERATORI DEL SOLLEVAMENTO, DEI LAVORI AEREI, DELLA MOVIMENTAZIONE INTERNA E PORTUALE E DEI TRASPORTI ECCEZIONALI

Si terrà nuovamente a Piacenza nell’Ottobre del 2015 l’unica manifestazione italiana dedicata agli utilizzatori di gru, piattaforme aeree, sollevatori telescopici, carriponte, carrelli elevatori per la movimentazione industriale e portuale e veicoli per i trasporti eccezionali.

Il GIS, infatti, giunto alla sua 5° edizione, è ormai diventato un primario punto d’incontro per gli operatori italiani del settore, proprio grazie all’elevata specializzazione dei partecipanti alla manifestazione. A conferma di ciò, una buona parte degli espositori della passata edizione ha già confermato l’intenzione di partecipare al GIS 2015, in molti casi, con aree espositive di più ampie metrature.

All’affermazione del GIS – che alla precedente edizione del 2013 ha registrato oltre 3.200 visitatori qualificati – ha certamente contribuito il supporto di quelle associazioni italiane di categoria i cui membri sono, appunto, regolari utilizzatori della tipologia di macchine ed attrezzature di cui sopra. A tal riguardo, è sicuramente di buon auspicio che il numero di enti ed associazioni che hanno già confermato il loro patrocinio al GIS 2015 sia in continuo aumento. Infatti, oltre alle “storiche” associazioni e federazioni sponsor quali la ANNA – Associazione Nazionale Noleggi Autogru e Trasporti Eccezionali, l’AITE – Associazione Italiana Trasporti Eccezionali, l’IPAF – International Powered Access Federation, l’AITI – Associazione Italiana Traslocatori, la CONFETRA, la COLDIRETTI, il CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI, la FINCO, l’ASSITERMINAL, l’ASSODIMI, l’ASSOFOND, L’ASSOLOGISTICA, l’ASSOMINERARIA, l’ASSONAVE, l’ASSONOLO, l’ASSOPORTI etc. hanno per la prima volta confermato il loro supporto al GIS anche alcune associazioni specialistiche come la ANCSA – Associazione Nazionale Centri Soccorso Autoveicoli, i cui associati sono utilizzatori di gru autocarrate e di mezzi scarrabili.

Per l’edizione 2015 del GIS è anche previsto un aumento del numero dei convegni, seminari tecnici e conferenze, organizzate con il supporto di alcune associazioni di categoria e/o di primarie aziende del settore, fatto questo che contribuirà certamente ad attrarre a Piacenza un maggior numero di professionisti e visitatori qualificati.

Tradizionale punto di forza della manifestazione piacentina saranno nuovamente la cena di gala per gli espositori organizzata in uno degli splendidi castelli piacentini nonché l’evento ILTA – Italian Lifting & Transportation Awards, durante il quale verranno premiate le imprese italiane di sollevamento e trasporti eccezionali per lavori di particolare rilevanza realizzati nel corso degli ultimi 24 mesi. Sono inoltre previsti riconoscimenti alle aziende più innovative e alle personalità che si sono maggiormente distinte nei comparti del sollevamento e dei trasporti eccezionali (per maggiori informazioni: www.ilta.biz).

Per maggiori informazioni sul GIS visitate il sito: www.gisexpo.it.

 

Arriva il Nuovo Codice della Strada: Ecco Cosa Cambierà per i Trasporti e i Transiti Eccezionali

In anteprima pubblichiamo i documenti relativi alla nuova direttiva Prot. 4214/RU del 10 settembre 2014, in materia di trasporti e transiti eccezionali.

Direttiva prot n. 4214/2014

Testo integrato Direttive prot n 3911/2013 e prot n 4214/2014

 

 

 

Trasporti, l’Authority resta a Torino - La Camera approva l’emendamento

L’Authority dei Trasporti resterà a Torino: la città in cui è nata e dalla quale rischiava una dipartita prematura, con destinazione Roma. Il 23 Luglio, nel corso dei lavori della Commissione Affari Costituzionali della Camera, è stato approvato l’emendamento che modifica l’articolo del famigerato «decreto Madia» riguardante le Autorità di vigilanza. Le singole Authority, non solo quella torinese, avranno un anno di tempo per adeguarsi ad alcuni criteri di economicità e risparmio nei costi di gestione, riguardanti in particolare la sede e le spese del personale: questo, in sintesi, il contenuto dell’emendamento. Parametri, però, che la nostra Authority già rispetta, come hanno ripetuto a più riprese quanti si sono battuti per la permanenza dell’Authority in città: da Sergio Chiamparino e Piero Fassino ai parlamentari del Pd, da Bartolomeo Giachino, Forza Italia (che per primo ebbe l’intuizione di insediarla a Torino), allo stesso Andrea Camanzi. Soddisfatto Giachino, cui vanno i complimenti di Assoanna: "Una bella notizia" commenta l’esponente di Forza Italia. "Le nostre proteste, e quelle degli industriali, hanno costretto il Governo a fare retromarcia, lasciando a Torino la prima istituzione nazionale dopo il trasferimento della capitale. L’occasione, anche per garantire nuovi posti di lavoro alla città".