Trasporti eccezionali in transito in Emilia-Romagna

Dando seguito alle precedenti comunicazioni vi informiamo che dal 1° GENNAIO 2016 tutta la procedura autorizzativa al transito dei veicoli e trasporti eccezionali in Emilia-Romagna si svolgerà esclusivamente tramite la piattaforma online denominata TE_online, accessibile dall'indirizzo http://teonline.regione.emilia-romagna.it

La nuova procedura è stata introdotta a partire dallo scorso gennaio 2015 nella Città metropolitana ed estesa progressivamente in tutte le Province dell'Emilia-Romagna.

La modalità online consente di qualificare il servizio, avvalendosi di funzioni come lo stato della pratica, l'anagrafe unica, il registro delle imprese, la firma digitale, il bollo virtuale, la carta di credito e il codice QR.

Per qualsiasi informazione potete contattare i competenti uffici trasporti eccezionali della Città metropolitana e delle Province o il Consorzio Futuro in Ricerca (CFR) all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ritchie Bros. ha chiuso l’anno con una grandiosa asta

Un’asta grandiosa con oltre 2.200 lotti in vendita: cosi’ ha chiuso l’anno Ritchie Bros. Auctioneers, Giovedi 10 Dicembre presso la sede italiana di Caorso (PC).

Sono stati piu’ di 1.600 I clienti che si sono registrati , oltre 800 on line. Autocarri ribaltabili,trattori stradali, telescopici, gru, macchinari edili, l’asta di ieri Giovedi 10 Dicembre presentava un parco macchine vario che ha permesso a tantissimi operatori di tanti settori industriali di rinnovare o aumentare il parco veicolare con gli ultimi acquisti dell’anno. Ma il ruolo principale nell’ultima asta dell’anno della casa d’aste piu’ grande al mondo e’ stato giocato dal settore agricolo . Oltre 200 trattori, molti nuovi da immatricolare e una vasta scelta di attrezzature hanno attratto alla sede di Caorso un grande numero di aziende agricole ed operatori del settore che gia’ a partire da sabato 5 Dicembre hanno potuto ispezionare i trattori agricoli grazie ad una mattinata extra dedicata al settore in vista dell’asta tenutasi Giovedi.

 

 

Oltre 159 trattori 2 e 4 ruote motrici e oltre 30 quelli cingolati e tanti I brand presenti. Anche le attrezzature hanno attratto moltissimo interesse tra gli offerenti per la vasta selezione di modelli, molti dei quali nuovi.

Pur registrando oltre 900 clienti italiani, anche a quest’asta Ritchie Bros. ha dimostrato la sua internazionalita’ con oltre 60 paesi esteri registrati , creando una rete internazionale di offerenti che in tempo reale facevano offerte sui lotti in vendita a Caorso.

Oltre 240 le aziende che hanno scelto l’asta di Dicembre per mettere in vendita macchinari e autocarri attraverso un canale mondiale che garantisce la vendita in un solo giorno; inoltre gli acquirenti alle aste Ritchie Bros. possono usufruire anche di una vasta gamma di servizi post vendita che assicurano al compratore un’ assistenza a 360 gradi.

L’asta di dicembre, come e’ abitudine di Ritchie Bros. e’ stata inoltre occasione di un’asta di beneficenza che ha visto quasi 100 lotti messi in vendita da alcuni clienti Ritchie Bros. con l’intento di raccogliere proventi a favore dell’Associazione Bambino Cardiopatico Onlus di Piacenza che da anni è impegnata ad aiutare e curare bambini affetti da gravi malattie cardiache che non hanno i mezzi per essere curati.

I clienti che insieme a Ritchie Bros hanno contribuito al sostegno di questa iniziativa provengono da tutta Italia: Iveco, Iveco Orecchia, Scania, Dmo, Fratelli Filippi Srl, Hammer, Stefano Sintoni, Mape Costruzioni Srl, Pramac, Tassini snc, Saci, Scim Srl, , Egimotors Polaris, Italeur, Morando trasporti, Bianciotto, Massucco T, Koster, Fratelli Erodio, Salumificio Sarmatese

La prossima asta e’ gia’ in calendario per il 2016, in data 3 marzo 2016. Sul sito www.rbauction.it e’ disponibile il calendario delle aste di Ritchie Bros. nel mondo; inoltre la sede d’asta italiana ha una propria pagina facebook Ritchie Bros. Italia.

 

 

ALCUNI NUMERI:

  • Piu’ di 1600 registrati di cui 800 online
  • 603 compratori
  • Oltre 2200 lotti in vendita
  • Oltre 60 paesi presenti

 

Noleggio autogru, Dal Col Presidente Nazionale

Riportiamo di seguito l'articolo pubblicato dal quotidiano Alto Adige in occasione della nomina di Daniela Dal Col.

 

 

Trasporti eccezionali e Austostrade

A partire dal 1° APRILE 2015 sono previste nuove modalità di pagamento per gli oneri e i pedaggi dovuti ad Autostrade per l'Italia in materia di trasporti eccezionali.

Di seguito le modalità attualmente attivate:

  • Pagamento tramite carta di credito o bancomat (presso i POS messi a disposizione degli sportelli TE);
  • Addebito diretto su conto corrente tramite SEPA, previa sottoscrizione del mandato.

L'attivazione della modalità (SEPA) eviterà l'obbligo di presentazione degli attestati di pagamento degli importi dovuti ad Autostrade per l'Italia come oneri e tariffe per pratiche TE.

Per attivare il SEPA è necessario compilare il modulo di mandato ( disponibile sul sito per i clienti registrati o presso gli sportelli TE di Autostrade per l'Italia ), sottoscriverlo e consegnarlo alla propria banca.

Dopo che la Banca ha predisposto il proprio sistema informatico, copia del mandato sottoscritto dovrà essere consegnata presso uno degli sportelli TE di Autostrade per l'Italia oppure spedito all'indirizzo PEC "Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." indicando nell'oggetto "mandato SEPA Transiti Eccezionali".

Completata l'attivazione il cliente riceverà via email la comunicazione della data a partire dalla quale non dovrà più presentare attestati di pagamento dei suddetti importi che saranno corrisposti automaticamente tramite addebito diretto su conto corrente.

https://teonline.autostrade.it/BVS/portale/trasportieccezionali.jsp

 

Comunicato Finco riunione del 19.11.2015

Presenti all'incontro:

  • Daniela Dal Col (Presidente)
  • Angelo Gino (Vice Presidente)
  • Sergio Pontalto (Past President)

Durante la Giunta FINCO il Past President ha comunicato il passaggio del testimone delle sue cariche all’attuale Presidente.

http://www.assoanna.it/web/images/docs/newsletter_finco_11_2015.pdf