Fagioli è stata coinvolta nel trasporto “door-to-door” di sezioni per la più grande TBM (tunnel boring machine) o “talpa” per trivellazione mai costruita in Europa. La TBM denominata "Santa Lucia" sarà utilizzata per la perforazione di un enorme tunnel, per il completamento del percorso della A1 "Variante di Valico" tra Bologna e Firenze. La TBM è stato costruita in Germania e caricata su trailer destinati al porto fluviale di Kehl. Le sezioni sono stati imbarcate su chiatta sul fiume Reno con destinazione finale, il porto di Rotterdam. Una volta che le sezioni sono arrivate al porto di Rotterdam, sono stati trasbordate su una nave dedicata H/ L.

Destinazione finale delle sezioni è stato il porto di Ravenna. Una volta arrivati al porto di Ravenna, le sezioni sono state direttamente scaricate sui trailer e semitrailer Fagioli, pronti per un viaggio di ca. 165 km fino alla destinazione finale di Barberino di Mugello. La peculiarità della dimensione dei tre convogli, di lunghezza compresa tra 68 metri (la più lunga) e 28 metri , di larghezza fino a 9,30 metri e con un peso compreso tra 180 e 320 ton, ha determinato l'adozione di una drastica regolamentazione del traffico stradale, per proteggere la sicurezza della circolazione. Il convoglio è stato scortato per tutto il viaggio dagli operatori Fagioli, dalle pattuglie del dipartimento di Polizia, da Anas e Autostrade per l'Italia a causa delle enormi dimensioni delle sezioni coinvolte. E’ stato attuato un piano operativo , in accordo con i tecnici Fagioli e le autorità provinciali di pubblica sicurezza locali, in base a divieti di transito e deviazioni di traffico gestite ad ogni intersezione da parte delle forze di polizia locali, per garantire una fluente operazione di trasporto dei tre convogli. La velocità massima consentita per il convoglio era di 20 km / h ridotto a 5 Km / h su viadotti, con il transito di un solo convoglio alla volta. La “talpa”, dopo l’assemblaggio finale delle sezioni avrà un diametro complessivo di 15.87 metri e un peso totale di circa 4800 ton.
La sezione più grande pesava 320 tonnellate con un diametro di circa 9 metri. Fagioli per il trasporto di questa sezione ha utilizzato un rimorchio modulare 30 assi. Ci sono volute due notti per coprire la distanza tra Ravenna e Barberino di Mugello. Per completare l'intera operazione Fagioli ha utilizzato una grande flotta di rimorchi e semirimorchi composti da 10, 12, 16 assi.
Fagioli ha avuto la gestione di tutta la movimentazione delle sezioni: il trasporto su strada in Germania eseguito da un fornitore locale sotto la nostra responsabilità; il trasporto fluviale sul Reno; il noleggio di una nave dedicata H / L per eseguire il trasporto marittimo dal Mare del Nord al mar Adriatico; la documentazione tecnica studiata nei minimi dettagli dalla divisione interna di ingegneria; i piani di trasporto dettagliati con il coinvolgimento di tutte le autorità locali.